• it
    • en
    • ro

PALANCOLE

PALANCOLA o SHEET PILE

Un componente costruttivo in acciaio, laminato a caldo, con bordi laterali detti “gargami”, sagomati in maniera da realizzare una opportuna guida all’infissione nel profilato adiacente nel terreno, fino ad una idonea profondità al di sotto del piano di scavo, in modo da costruire una parete continua come struttura di sostegno detta PALANCOLATO o PARATIA.
VANTAGGI delle palancole rispetto altre strutture di sostegno tipo berlinesi (cortine di micropali verticali) e muri (diaframmi):
1) Rapido avanzamento dei lavori con conseguente riduzione della durata e dei costi dell’opera:
– nessuna necessità di realizzare cordoli guida e conseguente demolizione degli stessi;
– intervento a secco senza uso di malte bentonitiche o polimere con conseguenti problemi e oneri di smaltimento rifiuti speciali in discarica;
– montaggio non vincolato a condizioni atmosferiche;
– immediata caricabilità, nessuna necessità di aspettare tempi di maturazione del cls, così si può procedere immediatamente con gli scavi.
2) Adattabilità in contesti di posa in presenza di falda superficiale o di sottoservizi idrici. La forma del argame assicura di per se una buona tenuta idraulica e nel caso di elevati battenti idrici o quando non sono tollerate neanche modeste venute d’acqua, per tutta la lunghezza a vista può essere saldato o sigillato ermeticamente con resina tipo in poliuretano per realizzare giunti a tenuta d’acqua, così si riesce a tenere asciutto lo scavo senza mai abbassare la falda freatica a monte dello stesso e a sottrarsi a perdite di eventuali collettori limitrofi;
3) Laddove sia provata la presenza di materiale fine non coesivo, una parete continua riesce a impedire lo svuotamento di materiale nelle aree a monte scavo, così da evitare conseguenti possibili danneggiamenti al manto stradale delle viabilità adiacenti e spostamenti di sottoservizi vicini;
4) Fornitura dei profilati già pronti all’impiego con specifiche di prestazioni prestabilite durante la  refabbricazione degli stessi dall’acciaieria costruttrice, disponibili nella lunghezza desiderata sotto forma di profilati singoli/doppi/tripli e nel tipo di acciaio e di rigidezza richiesta;
5) Adattabilità a qualsiasi geometria di parete (a poligono, a cerchi, ecc…) grazie all’ausilio di elementi ad angolo di varie tipologie per realizzare qualsiasi deviazione direzionale;
6) Facilità di trasporto e di movimentazione in opera.

↑ Back To Top ↑