• it
    • en
    • ro

IMPIANTI WELLPOINT INSTALLATI SOTTO LA PLATEA DI FONDAZIONE

Il prosciugamento temporaneo di un terreno all’interno di una paratia stagna posta sul perimetro dello scavo, come ad esempio nel caso di un Diaframma o di un Jet_Grouting, rende necessaria l’installazione di un sistema di drenaggio che non interferisca con le strutture in C.A. e soprattutto ne eviti la loro foratura.

In questo particolare caso si opera con sistemi che sono installati al di sotto del piano di posa delle fondazioni, tale soluzione permette di evitare sia la foratura della superficie della platea sia la foratura dei muri verticali, fori che potrebbero dar luogo ad infiltrazioni d’acqua nel momento in cui si disattivano i sistemi di pompaggio.

La scelta tecnica dei materiali più idonei, per il drenaggio sotto platea, sono vincolati alle caratteristiche litologiche del terreno presente in cantiere e quindi alla sua permeabilità, infatti, in base alla tipologia del terreno si possono adottare varie tecniche di drenaggio, talvolta molto differenti tra loro.
L’errata scelta del tipo d’impianto da installare sotto la platea può comportare problematiche sul suo corretto funzionamento, una di queste è la possibilità che si verifichi un intasamento del sistema dei filtri aspiranti con la conseguente perdita di efficacia di tutto l’impianto, vista la particolare dislocazione, che avviene sotto la gettata della platea di fondazione, un imprevisto di questo genere rende impossibile un intervento a posteriori per ripristinare il sistema di pompaggio.

↑ Back To Top ↑